Anima che per me (Giovanni Animuccia)

From ChoralWiki
Jump to: navigation, search

Music files

L E G E N D Disclaimer How to download
ICON SOURCE
Icon_pdf.gif Pdf
Icon_snd.gif Midi
MusicXML.png Music XML
File details.gif File details
Question.gif Help
  • NewScore.gif  (Posted 2017-12-02)   CPDL #47839:       
Editor: André Vierendeels (submitted 2017-12-02).   Score information: A4, 2 pages, 54 kB   Copyright: CPDL
Edition notes: MusicXML source file is in compressed .mxl format.

General Information

Title: Anima che per me
Composer: Giovanni Animuccia
Lyricist:

Number of voices: 3vv   Voicing: SST
Genre: SacredMotet

Language: Italian
Instruments: A cappella

Published: 1583

Description:

External websites:

Original text and translations

Italian.png Italian text

Anima che per me dal mondo errante,
fost' al dritto camin' del ciel rivolta
et dogni vitio sciolta
per che cercando vai chi ti conduca,
a sempiterni guai a sempiterni guai.

Gia ti tass'io con le miei mani fante,
fuor del' infern'ov' e ri tu sepolta:
e non pur una volta, si come ben lo sai
ma mille volte, et piu te ne scapai.

Dov'è la fede tua ferma e constante,
c'hor di nuove nel mondo, ti sei involta?
deh perche segui o stolta,
segui tal che non fai
et lassi me che piu che'l cor t'amai.

E forse il mondo piu cortese amante,
o'l demon rio che t'ha da me distolta,
hor brevemente ascolte; rivercar ben potrai
chi t'ami piu di me non farà mai.

Io sono il tuo sposo zelante:
che'l sangue ho sparso,
et con mia pena d'empie man te ho ritolta.
Deh lascia il viti homai:
perche peccando pur morir mi fai.