Aurilla mia (Giovanni Girolamo Kapsperger)

From ChoralWiki
Jump to: navigation, search

Music files

L E G E N D Disclaimer How to download
ICON SOURCE
Icon_pdf.gif Pdf
Icon_snd.gif Midi
MusicXML.png MusicXML
Finale.png Finale
File details.gif File details
Question.gif Help
  • (Posted 2013-02-20)   CPDL #27360:        (Finale 2008)
Editor: André Vierendeels (submitted 2012-10-17).   Score information: A4, 1 page, 16 kB   Copyright: CPDL
Edition notes: MusicXML source file is in compressed .mxl format.

General Information

Title: Avrilla mia
Composer: Giovanni Girolamo Kapsperger

Number of voices: 1v   Voicing: S
Genre: SecularLute song

Language: Italian
Instruments: Basso continuo

First published: 1619 in Libro secondo di villanelle, no. 1

Description:

External websites:

Original text and translations

Italian.png Italian text

Avrilla mia quando m'accese,
quel vivo raggio di tua beltà,
quand'un tuo sguardo al cor mi scese,
io restai privo di libertà.

Ohi me ch'i lampi di tuoi bei lumi,
a questi miei gia piacquero si,
che ben che versin' fontane'e fumi,
aman lo strali che li feri.

Ma quando viddi di bella mano,
la pura neve che m'infiammo,
ahi ch'usar forza pensier fu vano,
che da me l'alma se ne volo.

E quando scorsi mover il passo,
e stars'immoto quel vago pie,
per farsi'un aura per farsi'un sasso,
lo spirto'e'l core partir da me.

Bocca di rose, porta del riso,
chiome catene di servitù,
cosi m'havete da me diviso,
che tornar mio non spero più.